L’unico faro dell’intera Costiera Amalfitana, segnala alle navi che si avvicinano, alla nostra costa, la rotta da seguire. Oggi possiamo ammirare una splendida struttura restaurata più volte nei anni. La cupola che vediamo oggi guidare le navi è stata collocata li dopo che l’originale, durante un bombardamento della seconda guerra mondiale, è stato colpito e ancora oggi giace sul fondo del mare a circa 31metri. Per i prossimi anni sarà la casa de WWF, dove si ergerà un centro di osservazione dedicherà al mare e all’ambiente costiero.

L’immersione si svolge prevalentemente a parete, dove coloratissime alghe e spugne danno vita alle rocce, e dove ogni forma animale si lascia ammirare. In corrispondenza del faro a -31mt. Quasi in penombra si svelano i resti della cupola originale, ancora intera ma ormai completamente arrugginita e consumata dalle correnti. La varietà di pesce è simile agli altri siti.

Livello:FACILE/MEDIO                                                                      Prof.Max:mt.-32.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *